Rumor(s)cena scrive di noi

La Cerimonia

Rumor(s)cena scrive di noi

“Ispirato liberamente a Les bonnes, (Le serve, 1946) e a Le Balcon (Il balcone, 1956) di Jean Genet, il testo realizza in maniera nuda e cruda la concezione che il drammaturgo francese ha del teatro. Il teatro come “luogo dell’odio” in cui i personaggi sono legati indissolubilmente tra di loro da un filo invisibile, che li costringe tutti, senza alcuna distinzione, a recitare una parte. La propria o quella di qualcun altro?”

Questo è un breve estratto dell’articolo uscito sul magazine online Rumor(s)cena.

Clicca qui per leggere tutto!

Nessun commento

Rispondi