Laura Ghelli

About: Laura Ghelli

Ghelli-Laura 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
  • Ruolo : Insegnante
  • Specializzazione in : Danza Contemporanea, Danza Classica

Nata a Fiesole, 16/04/90.
Ha studiato danza classica fino ai dieci anni nella scuola “Professione Danza” con Lisa Lisi.
Dal 2001 al 2010 ha frequentato la scuola “Arte in Corso” dove ha studiato danza classica con Marilena Manfredi e Modern Jazz con Francesca Chiavacci.
Nella stessa scuola ha studiato hip hop con Adriano Gherardini per quattro anni, canto con Alessandra Donofrio per due anni e teatro con Marilena Manfredi per un anno.
Negli stessi anni ha partecipato a laboratori e stage di contemporaneo e teatrodanza in particolare con Lorella Rapisarda e Eugenio Dura ed Elisa Romagnani.
Ha seguito per un anno lezioni di house, popping e locking con l’insegnamento di Byron ed ha effettuato stage mensili con insegnanti internazionali nella scuola Arti’s di Genova e in altre località.
Nel 2009 l’ente accreditato I.D.A. Dance International Association le ha riconosciuto un attestato di partecipazione alla master per l’insegnamento di propedeutica alla danza tenuto da Elena Viti .
L’associazione “Adarte” e associazione “Laban-Bartenieff Italia” le ha riconosciuto un attestato di partecipazione al seminario “Funzionalità ed espressività attraverso i Bartenieff fundamentals” tenuto da Dianne Woodruff.
Ha partecipato come solista al concorso “Musical Day” a Firenze in occasione della manifestazione “Danza in Fiera 2009″ ed è stata premiata con una borsa di studio presso Erba per uno stage di perfezionamento vocale e canto nel Musical con Rob Seible e Dr. Kimberle Moon da Broadway Musical.
Nel 2010 è stata in Francia per approfondire lo studio di hip hop, danza afro, barre au sol, danza classica e contemporaneo con la guida di vari insegnanti francesi in particolare nelle scuole “Just Debout” e “Studio Harmonique”.
Ha vinto una borsa di studio al 100% per una settimana a Castiglioncello in occasione del progetto PRODANZA ITALIA/USA 2010, partecipando al concorso coreografico Lega Danza UISP Firenze 2010.

Diplomata, nel luglio 2013, come danzatrice professionista presso l’Accademia d’arte drammatica “Paolo Grassi” di Milano seguendo il corso triennale di teatro danza dove ha studiato:
TECNICA CLASSICA con Francisco Sedeno, Aglaia Lovetti, Isabelle Seabra, Carlotta Zamparo, RELEASE con Ariella Vidach, CUNNINGHAM con Davide Montagna ed Emanuela Tagliavia, CREAZIONE ED IMPROVVISAZIONE con Luciana Melis, TRAINING TEATRALE con Kuniaki Ida, FELDENKREIS con Marina Gorla, RITMICA ED ANALISI MUSICALE con Andrea Mormina, ANATOMIA con Sara benedetti, STORIA ED ESTETICA DELLA DANZA con Marinella Guatterini, STORIA DEL TEATRO con Remo Melloni, STORIA DELLA MUSICA con Michele Porzio, STORIA DELLE ARTI VISIVE con Loredana Parmesani.

Ha effettuato MASTERCLASS con: Catherine Diverres (danza contemporanea), Maria Consagra (metodo Laban), Enzo Cosimi (danza contemporanea), Renata Molinari (laboratorio drammaturgico), Roberto Lun (tecnica Contact), Cesc Gelabert (danza contemporanea), Luca Veggetti (danza contemporanea).

Esperienze di palcoscenico durante l’Accademia:
“Orfeo” (coreografia di Luciana Melis, regia Kuniaki Ida),
“Author de Blowin” (coreografia di Catherine Diverres),
“Piccoli indizi di un’apocalisse annunciata” (coreografia di Enzo Cosimi),
“A che punto è la notte” (direzione Renata Molinari, regia di Tatiana Olear),
“Re-cordare”(coreografia Jonathan Tabacchiera),
“O stai o cadi” (coreografia Marco Pericoli)
“Requiem” (coreografia Cesc Gelabert),
“Vivo e coscienza” (coreografia Luca Veggetti).

Ha effettuato WORKSHOP con: Igor Podsiadly, Giulio D’Anna, Anthon Lachky.
Ha partecipato alla Biennale Danza 2014 di Venezia con Anthon Lachky nella performance “A Demain”.

Principali esperienze lavorative:
“O stai o cadi” (coreografia Marco Pericoli) repliche: Brescia, Udine
“Re-cordare”(coreografia Jonathan Tabacchiera) partecipazione al “Premio Roma 2013″ vincita 3° premio, repliche: Bergamo, Milano, Roma
“Requiem” (coreografia Cesc Gelabert) partecipazione al festival “MilanoOltre 2013″,
“Vivo e coscienza” (coreografia Luca Veggetti) partecipazione ai festival Mittelfest 2013 (Cividale) e MilanoOltre2013.
“La Cerimonia” (coreografie Laura Ghelli, regia Marilena Manfredi)
“Nowhere” (progetto di danza urbana, coreografia Noemi Bresciani)

Altre esperienze:
Performer in occasione del Salone del Mobile 2013 presso Nike Stadium,
Performer in “Revolving Doors” presso la mostra di “Allora e Calzadilla” per Fondazione Trussardi.